Via Concordia, 7 - Pordenone - 0434 365387

Programma concerti

image_preview.jpgAlb-Rifai
Servizio del TG3R FVG di lunedì 23 ottobre 2017

 

image_preview.jpgMisa Criolla
Servizio del TG3R FVG di sabato 28 ottobre 2017

 

SABATO 21 OTTOBRE ORE 20.45
Pordenone Auditorium Concordia
ALB - RIFAI
Canti e Danze cerimoniali del Sufismo balcanico

Ascolta
la videointervista


Il Sufismo è una ricerca religiosa, spirituale, mistica e ascetica dell’Islam. La preghiera e la meditazione si esprimono anche attraverso canti e danze cerimoniali il cui scopo è l’interiorizzazione dell’amore di Dio, la contemplazione e la saggezza.

La Tariqa Rifai è giunta nei Balcani dalla Turchia verso il 1850 e, sopravvissuta a tutti gli eventi storico politici, compresa la barbarie della dittatura di Enver Hoxa, ha trovato ora nuovo vigore e libertà di espressione nell’Albania del Terzo Millennio.

In collaborazione con la Tariqa RIFAI di Tirana
e l’Associazione Culturale Syri Blu di Tirana

Leggi il programma dettagliato


Fotogalleria a cura di Gigi Cozzarin

 

VENERDÌ 27 OTTOBRE ORE 20.45
Pordenone Duomo Concattedrale San Marco

A. Ramirez
MISA CRIOLLA
Intende Voci Chorus
Ensemble I Giambellindios
Mirko Guadagnini direttore

image_preview.jpgAscolta
la videointervista


Voce di Dio e voce di popolo, tutto il popolo latinoamericano, la Misa Criolla fu dedicata dal suo compositore a due suore tedesche, Elisabeth e Regina Brückner, che aiutarono i prigionieri di un campo di concentramento portando loro del cibo.

Composta nel 1963, espressione di forme musicali folkloriche, i ritmi tipici della tradizione popolare latino americana vi si intrecciano con i temi della tradizionale messa cattolica.
In questo programma sarà accostata al Requiem di Ildebrando Pizzetti, pagina di intensa espressività, che alterna echi arcaici, tardo romantici e marcatamente novecenteschi, scritta in un momento in cui la musica italiana prende il deciso sentiero della ricerca delle proprie radici più autentiche.

In collaborazione con Festival Liederìadi -Milano

Leggi il programma dettagliato


Fotogalleria a cura di Gigi Cozzarin

 

VENERDÌ 3 NOVEMBRE ORE 20.45
Pordenone Duomo Concattedrale San Marco

SLOVENSKI OKTET
Urška Vidic organo
Dejan Prešiček sax soprano
Musiche di F. Gon, A. Makor, A. Čopi

image_preview.jpgAscolta
la videointervista


Un confronto a distanza tra una serie di recentissime composizioni sacre di giovani compositori sloveni (da segnalare in particolare la “Missa pro Pace” di Čopi) e il nuovo lavoro del compositore goriziano Federico Gon, per coro virile e sax soprano, appositamente commissionato dal Festival, quindi in prima esecuzione assoluta, che elabora liberamente il testo della prima elegia duinese di Rilke, il cui incipit grida la limitatezza dell’uomo dinanzi al mistero metafisico.
Leggi il programma dettagliato


Fotogalleria a cura di Gigi Cozzarin


DOMENICA 12 NOVEMBRE ORE 20.45

Pordenone Duomo Concattedrale San Marco

LA VIA DELLA PACE
Ensemble Seicentonovecento Cappella Musicale di San Giacomo
Cappella Musicale di Santa Maria dell’Anima – Roma
Flavio Colusso direttore
G. Carissimi Missa l’Homme Armé | F. Colusso Et in terra pax

image_preview.jpgAscolta
la videointervista

 

Un Concerto, la proiezione di un Film, una Giornata di studi: un’articolata iniziativa che rientra ne “La via dell’Anima”, grande progetto europeo che attraverso la rete creata dalla circolazione dei tesori musicali raccolti nella Collezione Santini di Münster, unisce molte Città europee. Fra queste, le due cittadine tedesche di Münster e Osnabrück dove nel 1648 fu firmata la Pace di Westfalia, evento di grande importanza che sanciva la fine della Guerra dei trent’anni ed apriva l’Europa a nuovissimi scenari politici e religiosi.
Nel 2017, anniversario della pubblicazione delle Tesi luterane, viene anche sottolineato il percorso ecumenico dell’unità dei Cristiani con l’interpretazione della grandiosa e rarissima Missa l’Homme Armé del Maestro dell’Europa musicale Giacomo Carissimi (1605-1674), mirabile esempio di architettura policorale a dodici voci la cui partitura è conservata a Roma e a Münster: metafora della battaglia del “soldato” della Controriforma che vive intensamente quel risanamento morale e disciplinare interno alla Chiesa iniziato ancor prima dello scisma luterano.

In collaborazione con Musicaimmagine Roma| Pontificio Istituto Teutonico di S. Maria dell’Anima | Lichtspiel Enterteinment | Università di Osnabrück

Leggi il programma dettagliato


Fotogalleria a cura di Gigi Cozzarin


DOMENICA 19 NOVEMBRE ORE 16.30

Duomo di San Nicolò Vescovo Sacile
ELISABETH ZAWADKE (Hochschule Luzern) organo
Musiche di J. S. Bach, F. Mendelssohn, O. Respighi, M. E. Bossi, G. Tailleferre

image_preview.jpgAscolta
la videointervista

 

Il concerto affidato ad un prestigioso docente dell’Accademia di Lucerna, riporta nel palinsesto del festival il recital organistico che mancava da qualche tempo. Lo strumento utilizzato sarà il “Mascioni” inaugurato nel 1964 alla presenza del Cardinale Albino Luciani, che poi divenne Papa Giovanni Paolo I.

Il programma spazia attraverso alcuni capolavori dell’immenso repertorio, con un interessante focus sul tema del “notturno”.

In collaborazione e con l’apporto del Duomo San Nicolò Vescovo Sacile

Leggi il programma dettagliato


Fotogalleria a cura di Gigi Cozzarin


VENERDÌ 24 NOVEMBRE ORE 20.45
Pordenone Duomo Concattedrale San Marco
EDESSE ENSEMBLE
Gevorg Dabaghyan duduk
Justine Zara Rapaccioli direttrice
Musiche della liturgia Armena dal Medioevo al XIX secolo
Il canto liturgico armeno si cala nella notte dei tempi del cristianesimo e da sempre accompagna l’identità della fede e dei riti di un popolo tormentato.

Il programma comprenderà antichi inni monodici, composizioni polifoniche della Divina Liturgia dei “padri” della musica polifonica armena, Makar Yekmalian e Komitas, inni dedicati alla Vergine Maria, tra cui uno diMechitar di Sebaste (1676-1749), fondatore della Congregazione Armena Mechitarista di San Lazzaro degli Armeni, Venezia.

In collaborazione con Centro Studi
e Documentazione della Cultura Armena di Venezia

Leggi il programma dettagliato



 Tutte le videointerviste sono realizzate da Giorgio Simonetti

ALB RIFAI 659.9 KB
Misa Criolla 741.6 KB
03_3nov2017_OttettoSloveno 533.6 KB
12nov2017_ViaPace 381.1 KB
19nov2017_Elisabeth 252.1 KB
06_24nov2017_Edesse 805.9 KB

Centro Culturale Casa A. Zanussi Pordenone – Via Concordia, 7 – Pordenone
Tel. 0434 365387 – Fax 0434 364584 – info@centroculturapordenone.it